La Campagna (pt2)

29.04.2018

L'esplorazione del tempio continuava inesorabile,attraversato il grande giardino l'attenzione delle Lame di Luce fu attirata da suoni piuttosto familiari: qualcuno stava combattendo!
Seguirono il richiamo della battaglia e giunsero fino ad una struttura simile ad una grande piazza,ampi colonnati la circondavano e l'unica via d'accesso a questa piazza era una lunga scalinata semicircolare che si perdeva nell'oscurità.

Al centro di questa grande rotonda un orribile demone stava massacrando due persone,si sbarazzò velocemente dei malcapitati e subito dopo si avventò sui nostri.
A dargli man forte richiamo altri demoni,che armati di due spade iniziarono a fare scempio dei corpi di Thurisaz Grimgor e Caladrel.
I nostri tuttavia potevano contare su una forte tempra,un incredibile capacità di resistere agli assalti del nemico,ma cosa fondamentale: una schiera di incantatori arcani e divini dietro!
Aenerys,Sal e Amandil fornirono cure,fatture e potentissimi incantesimi offensivi...il tutto coadiuvato dalle terribili bombe dell'Alchimista Banner il quale a dispetto dell'età e di qualche acciacco seppe dimostrarsi davvero determinante.

Quando il fumo si diradò dei demoni non v'era più traccia e ancora una volta dal sangue emersero vincitori i nostri campioni.

Il Terzo custode era caduto,la terza pietra era stata posta nella Stele delle memorie.

Il Terzo Custode
Il Terzo Custode
e i suoi terribili demoni
e i suoi terribili demoni

03.05.2018

Mancavano 2 pietre soltanto...finora ogni minaccia scagliata contro Le Lame di Luce dal Lich era stata respinta con successo!
Ma questo per il potente Stregone non-morto era intollerabile,così stavolta anzichè aumentare la dose di pericolo il Lich optò per una strategia più astuta : dividere il gruppo.
La forza delle Lame di Luce era senza dubbio la grande alchimia sviluppatasi tra loro nel tempo,la preparazione e la fiducia nei propri compagni erano un qualcosa che non poteva essere distrutto...tuttavia dividendo le loro forze...

Ordire l'astuta trappola  fu semplice per il Lich,dividere le Lame nella giusta e più equa maniera...fu anche un colpo di fortuna. Il Creatore scagliò loro contro i suoi più feroci guardiani: Scheletri Campioni e Wight del Gelo.

Nella prima squadra composta da Grimgor,Aenerys,Amandil e Banner le cose si fecero molto serie fin da subito: il Wight del gelo fu un avversario ben al di sopra le loro possibilità,ma grazie alla grande forza di volontà,al talento,ad un Banner devastante e ad una buona dose di eroismo il gruppo sconfisse l'essere!

Dall'altra parte Caladrel,Sal,Thurisaz e l'appena reincarnato Hal Cinque Monete (noto ladro perito poco tempo fa tra queste mura,poi fatto reincarnare da Sal nel corpo di un halfling) sfruttarono una tecnica di combattimento piuttosto nota...si trincerarono in una stanza chiusa lasciando lo stesso Caladrel a fare da tappa,in modo che impedisse ai nemici di raggiungere gli altri, che nel frattempo avrebbero devastato a suon di incantesimi i nemici.
La tattica funzionò finchè il prode guerriero non cadde a terra...ma anche sdraiato sulla schiena Caladrel cercò con tutte le sue forze di bloccare il nemico...una battaglia lunga ed estenuante con notevoli danni subiti da ambo le parti. Anche qui comunque grazie ad un grande lavoro di squadra la vittoria fu raggiunta.

Ora non rimaneva che tornare in profondità e provare ad affrontare quello che il Team Gringor riteneva essere il quarto custode: un gigantesco essere alto almeno 60 piedi!!!

21.05.2018

Le Truppe volanti delle Lame di Luce si alzarono così in volo a caccia di Fattucchieri,erano loro il primo pericolo! Erano nascosti la in alto lungo tutta la torre,trovarli non fu difficile,abbatterli ancora meno,erano deboli e impacciati,per le Lame fu semplice averne ragione.
Ma nel frattempo le nenie dei fattucchieri avevano scosso il gigante che....rotte le catene che lo imprigionavano iniziò a devastare qualsiasi cosa gli capitasse a tiro,e quel qualcosa rispondeva al nome di Thurisaz!
Non era la prima volta che il coriaceo nano si trovava di fronte un essere in grado di ridurlo in fin di vita,ma finora nessuno era mai riuscito ad aver ragione del nano...e fortunamente c'è anche da dire che il ritorno di Amandil dall'esilio fu una vera manna dal cielo...gli sforzi congiunti dei due uniti ad una buona e sana razione di violenza da parte del resto delle Lame decretò infine la sconfitta del gigante.

Una nuova pietra era ora in possesso dei nostri eroi,ed era la quarta! 
Iniziava a vedersi una luce in fondo al tunnel,anche se tutti sapevano che il peggio doveva ancora arrivare...

Dannati Fattucchieri!
Dannati Fattucchieri!
E dannate fatture!
E dannate fatture!